8.4.09

Un aiuto creativo e concreto: appello artistico per i terremotati

Ho saputo di questa iniziativa dedicata ai terremotati e mi fa piacere segnalarvela.
La creatività, come sempre, fa del bene.

genzianelle su legno

Dal blog http://paoladecorarte.blogspot.com/:

"Questo è un appello rivolto a tutti coloro che realizzano creazioni artistiche ed artigianali.

Di fronte alla tragedia avvenuta due notti fa in Abruzzo siamo tutti costernati ed impotenti.
Ma c’è una cosa che possiamo fare, uniti: mettere a disposizione la nostra arte e la nostra manualità per gli sfortunati abitanti di quella regione.
Eccovi la mia idea: io vorrei organizzare un evento benefico che raccolga manufatti provenienti da tutta Italia e che devolva il ricavato per aiutare i terremotati. Sarà una grande esposizione di hobbistica a livello nazionale, un’opportunità per tutti gli amanti della creatività di contribuire, con un piccolo gesto, ad aiutare chi ha più bisogno. Provvederemo a dare all’evento un’adeguata pubblicità tramite la stampa e, se possibile, anche i media locali per favorire l’affluenza degli acquirenti donatori.
Il mio intento è quello di trovare un’organizzazione che si occupi di gestire una sorta di asta per il grande pubblico e di assicurare l’intero ricavato alle vittime del sisma.
Noi mettiamo i beni, loro lo spazio e le risorse.
Ovviamente i prezzi dovrebbero essere contenuti e accessibili a tutti; le spese di spedizione a carico di ogni singolo offerente. Nessuno si deve sentire obbligato; ognuno può, a sua scelta decidere SE e COSA spedire, in funzione del tempo a disposizione e degli impegni assunti: l’importante è che siano prodotti FATTI A MANO perché, proprio per questa ragione, acquistano più valore per chi li riceve e danno più originalità allo spazio espositivo e alla manifestazione stessa.
Io, personalmente, ho già un potenziale contatto a cui rivolgere la mia richiesta: la parrocchia della Beata Vergine Lauretana di Cremona, la mia città d’origine. Nei prossimi giorni esporrò al parroco la mia iniziativa; in caso di risposta affermativa, dopo Pasqua vi informerò e vi darò tutte le direttive per aderire. In caso contrario, chiedo ad ognuno di voi di cercare un’alternativa valida.
Insisto di nuovo sul fatto dell’affidabilità: ci sono tante persone desiderose di aiutare, ma esistono anche molti truffatori. E’ importante che tutto ciò che possiamo creare che abbia un valore anche piccolo possa REALMENTE andare ad aiutare queste persone, e non ad arricchire le tasche di qualcun altro senza scrupoli e dignità.
Mi rivolgo dunque a tutti voi che state leggendo: fate girare questo appello sui vostri blog, promuovete l’iniziativa. Più siamo e meglio è. L’unione fa la forza, rimbocchiamoci le maniche per rialzare la testa dopo la catastrofe.
Vi aspetto numerosi!!!!!!"


9 comments:

  1. Mi sembra un'idea molto intelligente. Anche se credo che ogni singola città possa attivarsi in questo senso.

    ReplyDelete
  2. Il tuo blog è sempre specchio di intelligenza, qualità sempre più rara.
    Complimenti!

    ReplyDelete
  3. E' un' idea ottima.
    Aspetto di avere informazioni dettagliate appena ce ne saranno: la maggior parte dei creativi ha un gran cuore, aderire in questo modo vuol dire mettere in gioco ancora di più il proprio cuore!

    Quando ci saranno informazioni certe le diffinderò dal mio blog sicuramente e aderirò all'iniziativa!

    Il mio cuore è con tutti gli abbruzzesi in questi giorni!

    ReplyDelete
  4. Quando vuoi le mie piccole creaturine sono pronte!
    Aspetto notizie!

    ReplyDelete
  5. Barbara, non è una mia iniziativa, quindi non posso darti notizie.
    Questo post è partito dal blog di Paola, quindi per ogni tipo di info potete fare riferimento a lei: http://paoladecorarte.blogspot.com/

    Personalmente non posso far altro che ringraziarvi, in quanto abruzzese, per la vostra disponibilità. Come al solito, siete sensibili e generose.

    Io spero che questa iniziativa abbia modo di poter essere realizzata, anche se concordo con Paola P&B sul fatto che, probabilmente, potrebbe essere più facile muoversi a livello cittadino o, al massimo, regionale.
    Comunque, non ci sono limiti alla provvidenza, perciò aspettiamo con fiducia i futuri sviluppi.

    ReplyDelete
  6. Ottima idea, nel frattempo possiamo fare direttamente da casa nostra, utilizzando e-bay e facendo versare l'importo in uno dei conto correnti segnalati dalla regione abruzzo.
    Fatemi sapere se avete intenzione di fare qualcosa del genere, lo segnalerò nel mio blog :)

    ReplyDelete
  7. Grazie per questo post, è proprio quello che voglio fare, darò subito la mia disponibilità.

    ReplyDelete
  8. Ciao Indie Hand Made. ti chiamo così anche se non conosco il tuo nome. Io sono Paola, l'ideatrice di questa iniziativa. Volevo dire a tutti i tuoi lettori e a chi si imbatte per caso in questo post che oggi pomeriggio devo parlare e accordarmi con la Caritas. Se tutto va bene, domani o dopodomani al massimo potrò darvi notizie più sicure, che pubblicherò sul mio post:
    http://paoladecorarte.blogspot.com
    Intanto chiunque fosse realmente interessato e sa già quanti pezzi ha a disposizione (ma ne basta anche uno solo, è il gesto che conta!), me lo può far sapere sul mio blog, così io comincio a rendermi conto della quantità di creazioni che arriveranno e di conseguenza dello spazio di cui ho bisogno.
    Grazie a chiunque aderirà all'iniziativa! Penso che potrebbe uscirne davvero una gran bella manifestazione, originale e, soprattutto, con uno scopo umanitario lodevole per tutti!
    Continuate a seguirmi, ciao a tutti.
    Paola

    ReplyDelete
  9. Saori: anche la tua è una bellissima idea!

    Viviana: grazie, è bello trovare tanta generosità!

    Paola: è un piacere conoscerti. Grazie mille per aver dato vita questa importante iniziativa. Passo subito da te, così ci conosciamo! :)

    ReplyDelete

Thank you so much for stopping by.
I love to read your words! :)

Grazie mille per esservi fermati qui.
Adoro leggere i vostri commenti! :)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails